Fralafolla.

Dopo Nato.

Scheletro Scoliotico.

Chakra in Sciopero.

Ipermetropia Occhio Fascista.

Tu Concederesti a Qualcuno di Capirti nel Perfetto?

Se Rasentasse la Fantascienza?

Le Paure Non Manifestate,

Sono un Pac-Man Invincibile.

Non Puoi Sorprendere la Noia.

Lei si Cela Solo per Sfizio.

E le Foreste dei Non Voglio,

Restano Pane per Gengive Fiacche.

Quando ti Forgi di Ghisa Stanca.

Crolla.

A cosa Potrei Rinunciare per Essere Amato?

Dammi anche i Tuoi Demoni più Ingiusti.

Se È Tuo, È Mio.

E Vinceremo.

Calcoleresti Mai di Vivere per Davvero?

E Tu Oggi Sei Tutto Quello che Sento.

Voglio Essere colui che ti Riempie i Sorrisi.

In un Cratere di Pastelli.

Sono Farfalle che Nessuno altro Ha.

Tutto il Tempo Dove Siamo.

E Siamo.

Come Specchio di Specchio.

E nell’Inquietudine Sei il Tutto che mi Manca.

Ora Non Ho ciò che Tenebra Era.

Siamo Più Intelligenti dei Pigri.

Dove le Tue Labbra Acquerello.

Ci Troveremo fra le Chiome di Dita.

E Fragile Non Sarà.

Ti ho Sentita fra la Folla.

Ed Era in Tutto l’Uomo che Sono.

E Siamo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s