Piovra.

Inequivocabilmente Zen.

Mi difendo dal Fulmine che emani.

Ti Adoro all’indietro.

Di quanto Mannaro, ma poco Lupo.

Illuminandoti di Laser.

Scrostando le Idee Cattive.

Non esiste Dentifricio per queste Parolacce.

Sei la Suora dei miei Migliori intenti.

Credi davvero di essere l’Unico in grado di Consumare ossigeno?

Individualista fino allo Stomaco.

Non Smuovo a capo.

I Milioni di Muli della Fatica.

Con tutti i consueti Martelli di Dolcezza.

Inchiodi l’Umami che possiedo.

Sei una Piovra Intensa.

Tranne quello che Non ho trovato, ci sei Tu.

Ti ho dedicato le unghie migliori Mai avute.

Quanto di più Geniale ho Sfasciato.

La Filosofia spiccia Argomentata.

Quegli appena centocinquanta grammi di Te.

Svelano il Raccapriccio di Ritorno.

Frenano la Tregua.

Conquistata con Fatica Patetica.

Decomponendomi Strano.

E la Brace del Non mi vuoi Più.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s